Inviare mail anonime

Oggi impareremo come inviare mail in completo anonimato… Useremo il protocollo SMTP


MA COS’E’ UN PROTOCOLLO?

Un protocollo è una serie di azioni ben precise compiute di solito da uno o più programmi che servono per compiere solitamente un trasferimento.


Nel nostro caso SMTP significa Simple Message Transfer Protocol cioè protocollo di trasferimento per l’invio di messaggi.

Altri protocolli sono FTP, POP3, IMAP, HTTP, HTTPS, eccetera


ATTENZIONE:

Prima di iniziare se usate Windows Vista/7 dovete abilitare telnet recandovi in Pannello di Controllo>Programmi> Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows e selezionare “Client telnet“.


Per avviare una sezione SMTP dobbiamo servirci del prompt dei comandi, o più precisamente di un programma presente su tutti gli OS, Telnet


Voglio precisare che questo è quasi esattamente quello che fanno i client di posta elettronica… solo senza fronzoli e pubblicità e in modo più rapido.


Apriamo una finestra del prompt dei comandi o del terminale (questo metodo è multi-piattaforma).

Windows:

Start>Esegui>cmd [premere invio] OPPURE

Start>Tutti i programmi>Accessori>Prompt dei Comandi

Linux (Gnome):

Applicazioni>Accessori>Terminale

Mac OSX:

Non ne ho la più pallida idea.


Scriviamo:

telnet smtp.nomeprovider.it 25


Al posto di nomeprovider.it dobbiamo mettere il nome del nostro provider (quello dopo la chiocciola).

Ad esempio tin.it, fastweb.it, virgilio.it, alice.it, ecc…


APPROFONDIMENTI

telnet serve per richiamare il programma smtp.nomeprovider.it serve per chiedere la connessione al server, 25 indica la porta da utilizzare (ogni protocollo ha la sua porta fissa SMTP=25 FTP=21 POP3=110 eccetera…)


Una volta effettuata la chiamata basta dare i comandi al server.

ATTENZIONE: SU TELNET NON E’ POSSIBILE CANCELLARE (ANCHE SE SEMBRA CHE FUNZIONI). SE SBAGLIATE DOVETE RICOMINCIARE DA CAPO QUINDI SCRIVETE CON CALMA!!


Prima di tutto dobbiamo ribadire il provider:

scriviamo quindi

helo nomeprovider.it

premiamo invio

Il nomeprovider deve essere lo stesso di prima.

Il server risponderà con un messaggio.


Scriviamo da chi viene la mail, quindi:

mail from: <steve.jobs@apple.com>


premiamo invio

La sintassi è importante. Dovete scrivere tutto come vedete e sostituire solo l’indirizzo tra parentesi uncinate (che vanno comunque messe).

Il server risponderà con un messaggio.


Successivamente dobbiamo scrivere a chi viene inviata la mail:

rcpt to: <ciao@provider.it>


premiamo invio

ovviamente tra le parentesi uncinate va messo l’indirizzo di chi riceverà la mail.

Possiamo inserire tutti gli rcpt che vogliamo in teoria ma se ne inseriamo troppi il provider potrebbe impedirci di inviare la mail. Il server risponderà con un messaggio per ogni RCPT.


Adesso è ora di inserire la mail vera e propria quindi scriviamo

DATA

e premiamo invio.

Il server risponderà con un messaggio.


Adesso inseriamo altre informazioni per rendere anonime le mail:


Received: by nomeprovider.it id AA11223 with SMTP; 20 Oct 2009 17:51:12


Al posto di nomeprovider.it dovete come al solito inserire il nome del provider (quello di HELO) AA11223 è l’id del server, inseriamo un codice qualsiasi purchè sia formato da due lettere e cinque numeri.

Alla fine c’è la data in formato standard.

Infine:


Message-ID: 123.45678AB@apple.com


Inserite un codice qualsiasi purchè diverso da quello di prima. Importante è lasciare la parte dopo la @, che dovrà essere uguale alla parte dopo la chiocciola del mittente.


Ultima cosa prima di scrivere il messaggio vero e proprio, dobbiamo inserire alcune informazioni:

from: <steve-jobs@apple.com>
to: <ciao@provider.it>
subject: soggetto della mail

Questi sono i dati che appariranno nella mail ricevuta dal soggetto.

Non conviene inserire dati diversi da quelli di “mail from” e “rcpt to” perchè la “vittima” se ne potrebbe accorgere facilmente da un analisi degli header.


Adesso scriviamo il nostro messaggio, lasciamo una riga vuota, scriviamo un punto e andiamo a capo.

Adesso il server spedirà la mail e noi possiamo chiudere la connessione scrivendo “quit” e premendo invio.


Ecco uno screenshot d’esempio:


screenshot.5.jpg

C’è un errore!! Vediamo chi lo trova! (è una cavolata)


Questo metodo è abbastanza sicuro ma comunque non fate c*****e!!!

Inviare mail anonimeultima modifica: 2009-06-25T13:31:00+02:00da itrucid
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Inviare mail anonime

Lascia un commento