Dieci motivi contro l’iPhone

hop-on-anti-iphone.jpg

Dopo aver visto i dieci motivi contro Macintosh, oggi vedremo i dieci motivi contro iPhone… ne basteranno dieci?

1) Prezzo
Come ogni prodotto Apple ha un costo veramente esagerato. Pagare 699€ per iPhone 3GS 32GB mi pare eccessivo.
Inutile dire che non è vero, lo dicono i dati: Nokia detiene il 60% del mercato, Apple il 5%, tuttavia Apple ci guadagna di più.
Inoltre i prezzi dei servizi telefonici legati ad esso raggiungono anche le migliaia di euro annuali.

2) Batteria
La batteria vi arriva a malapena a fine giornata con un uso moderato, attenzione, guai sforzarlo troppo! Usate WiFi, connessi in 3G e visitate qualche pagina Web e potrebbe durare neanche 7 ore, per non parlare di push e GPS!

3) Multitasking
iPhone è l’unico smartphone non multitasking al mondo. Anche un Nokia a 100€ ormai lo ha, ed è talmente comodo che senza non saprei come fare!

4) Mancano tante funzionalità
Dopo aver toccato il ridicolo con l’acclamazione del copia&incolla nel firmware 3.0, resta comunque senza FM, senza una fotocamera decente, senza bluetooth usabile, senza supporto MicroSD, e così via…

5) Diventa un tostapane
Come dimostrato da Wired, in molti casi, sopratutto con utilizzo di 3G, WiFi, GPS e musica, l’iPhone3GS può tostare il pane (quanti gradi ci vogliono, 50?), in molti casi necessita di essere freddo per raffreddarsi e ne sono esplosi vari nel mondo. Il mio cell (Nokia 5800) fa uptime di varie settimane senza problemi… l’iPhone?

6) Non usabile come dispositivo di massa
Nel mio cellulare c’è un browser web, un client IM, un client email, Skype, client torrent. Ehi! Ma questo c’è anche nell’iPhone! Eh, no! Io dico applicazioni portable per pc! Si perchè il mio cellulare posso usarlo come dispositivo di massa, con l’iPhone sono costretto a sincronizzarlo con iTunes, ed è un macello se ne hai due!

7) Quanto si naviga bene su iPhone…
E’ il più usato per navigare su internet… wow… Safari è si sopra la media ma non è in grado di competere con OperaMobile (vedi post)…
Sopratutto manca Flash (perchè Apple non lo vuole)…

8) Qualità audio e ricezione
Cnet lo ha nominato il peggior cellulare esistente. I motivi? Scarsa qualità in ricezione, scarsa qualità audio, oltre i motivi già citati sopra.
Le chiamate sono pessime, per non parlare del vivavoce. Un pò meno peggio l’audio musica comunque basso e a qualità abominevoli.
La ricezione è veramente terribile, perde campo come niente.

Inoltre l’applicazione per gli SMS è brutta e scomoda, come per quella delle chiamate. Rimuovere la SIM è un’impresa non indifferente e sembra fatto apposta per impedirti una normale, maledetta, chiamata.

9) Non è personalizzabile
“Che bello il mio nuovo tema!” “Eh, si! Però io non posso metterlo…” Il tema è sempre lo stesso (a meno di jailbreak), non esistono i profili, creare una suoneria è maledettamente difficile. Il bluetooth è praticamente inutile e la fotocamera penosa (3.2MP, zoom bruttino, niente flash, obiettivo minuscolo e pessimo)

10) Libertà nulla
Applicazioni solo da App Store (99€ l’anno per pubblicare + 30% guadagni delle applicazioni) che ha metodi di pubblicazione ignoti e alla “come me pare”, con l’iPhone se non si ha iTunes a portata di mano è finita! L’Ovi Suite l’ho installata e l’ho disinstallata ma quel pachiderma di iTunes non posso (centinaia di MB del programma e centinaia di zozzo)! Per non parlare di quando uso Linux! Sul pc da guerra con Ubuntu è stata una tragedia il tentativo di installare iTunes su Wine…

L’iPhone non è tuo, è di Apple…

Dieci motivi contro l’iPhoneultima modifica: 2010-01-15T13:42:00+01:00da itrucid
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Dieci motivi contro l’iPhone

  1. Eh si, fa così cagare che il 100% degli utenti che passano ad iPhone giurano di non voler più tornare ai vecchi telefoni…Sarà una stregoneria di Steve Jobbs…In questi casi, quello che conta, non sono i pareri di qualcuno, ma i dati: dai dati risulta che l’iPhone è piaciuto da morire… tutto il resto sono congetture, che non spiegano perchè sia così tanto venduto…1-La qualità costa, il prezzo non è un motivo per non comprarlo, ognuno in fin dei conti fa i conti col proprio budget;2- A me in 3G dura 2 giorni, e ascolto anche un sacco di MP33-Non ne sento la mancanza.4-Il solo fatto che sia studiato per impedire di infrangere la legge non può essere messo come punto in negativo. La mancanza di bluethot per tutto quanto concerne alla condifvisione di foto e dati, può essere sopperito dalle E-Mail.5-Non si è registrato nessun caso di lesioni gravi dovute al calore prodotto da un iphone…6-Grazie a dio c’è apple store, e guarda caso, tutto quello che hai citato si può ottenere con applicazioni gratuite…7-Che non sia in grado di competere è un opinione… Ai fatto è abbastanza decente, e se è l’unico punto negativo, mi spiace ma ci sono tanti cellulari con difetti ben maggiori…8-Per abituarsi agli sms ci vogliono 2 ore… Io mando sms con la QWERTY molto velocemente. Mio nonno che ha 85 anni da quando ha l’iPhone riesce finalmente a mandare sms!!! Non mi sembra una cosa scomoda se un ottantenne riesce ad usarla… o sbaglio?9-La più bella fotocamera per cellulare fa comunque cagare. Se sei un fotografo ti prendi una canon con obbiettivo, se sei un amatore ti prendi comunque una canon decente. Se fai una foto ogni tanto allora usi il cellulare… ma allora non te ne frega niente di quanto sia bella, ne fai una ogni morte di papa…10-Considerando che SOLO l’iPhone ha itunes store, il fatto che sia più o meno performante, e ti assicuro che É PERFORMANTE, non è un problema… Gli altri cellulari non ce l’hanno proprio! Ah si, a parte quei giochini mongoloidi che compri alla TV e che ti costano 7€ + abbonamento settimanale -.-PS: ho scritto tutto dal mio iPhone, usando la connessione 3G per postarlo… NIENTE MALE EH?

  2. @SeanSono opinioni, non sto a ribattere su ogni punto dato che non ho tempo, anch’io ho avuto un iPhone e ne sono rimasto deluso, molto deluso. Di fatto sono ripassato alla cara mamma Nokia.Le uniche cose veramente inconfutabili di Apple sono:-il marketing (questo è il motivo del successo di iPhone)-la fidelizzazione (te ne sei l’esempio vivente)

Lascia un commento